Enrico Marone-Cinzano Eugenio 1st Count Marone (1895 - 1968)

public profile

Is your surname 1st Count Marone?

Research the 1st Count Marone family

Count Enrico Marone Cinzano's Geni Profile

Share your family tree and photos with the people you know and love

  • Build your family tree online
  • Share photos and videos
  • Smart Matching™ technology
  • Free!

Share

Birthplace: Torino, Piemonte, Italia
Death: Died in Genève, Suisse
Occupation: 1st Count of Marone
Managed by: Hanne Caulk
Last Updated:

About Enrico Marone-Cinzano Eugenio 1st Count Marone

Figlio di Alberto Marone e Paola, ultima erede della dinastia fondatrice della "Francesco Cinzano" nasce a Torino il 15 marzo del 1895. 
Nel 1915 si arruola volontario nell'esercito italiano e si congeda con il grado di sottotenente. 
Dopo la guerra entra in azienda e ne diventa, nel 1922, vice presidente. 
In quegli anni dedica il suo impegno anche al mondo dello sport e assume la presidenza del Torino calcio (1924). 
Nel 1928 sposa Noemi Alcorta (1907-1937); dal matrimonio nascono tre figli: Alberto, Rosa Anna e Consuelo. 
Dal 1933 subentra al padre nella presidenza della Cinzano Italia e di tutte le consociate estere. 
Nel 1940 riceve il titolo di Conte e nello stesso anno sposa l'Infanta Maria Cristina, figlia di Alfonso XIII re di Spagna. Dal matrimonio nascono quattro figlie. 
Nel periodo della Resistenza organizza la missione "GLASS E CROSS" di collegamento tra il Comando alleato e il CLN Alta Italia per fare giungere finanziamenti ai Partigiani: opera anche con i Maquisard francesi. 
Nel 1949 istituisce, in onore del padre, la Fondazione Alberto Marone Cinzano presso l'Università di Torino per un corso di specializzazione in Viticoltura ed Enologia, indirizzato ai laureati in Scienze Agrarie, Chimica  ed Ingegneria. 
Durante la presidenza dell'Istituto Tecnico Agrario di Alba, uno dei principali d'Europa, interviene per ricostruire la scuola Enologica dopo l'alluvione del 1944: una targa nell'atrio lo ricorda infatti "Presidente della Ricostruzione" 
Dal 1946 assume inoltre la carica di Presidente della Camera di Commercio di Torino e ricopre un ruolo importante nella ricostruzione industriale del Piemonte dopo la guerra. 
Durante il suo mandato ristruttura la Borsa Merci e promuove la politica di potenziamento delle vie di comunicazione: sotto la sua spinta si avvia la realizzazione del traforo del Frejus nel 1957 e del Gran San Bernardo nel 1964. 
Il Conte Enrico inoltre, su invito della madre Paola si dedica al miglioramento della frazione nata intorno allo Stabilimento di Santa Vittoria: crea scuola, asilo e chiesa e fonda il "Gruppo Anziani Cinzano". 
Ancora adesso gli anziani del paese lo ricordano quando parlava con i "suoi" operai chiamandoli per nome, con un atteggiamento più da padre che da padrone. Alla sua morte (1968) la gestione dell'azienda passa al figlio Alberto. 
view all 14

Count Enrico Marone Cinzano's Timeline

1895
March 15, 1895
Torino, Piemonte, Italia
1928
April 23, 1928
Age 33
París, Isla de Francia, Francia
1929
March 2, 1929
Age 33
Turín, Piamonte, Italia
1940
June 10, 1940
Age 45
Rome, Lazio, Italy
1941
March 5, 1941
Age 45
Torino, Piemonte, Italia
1943
January 31, 1943
Age 47
Turin, Italy
1945
January 4, 1945
Age 49
Lausanne, Switzerland
1948
December 21, 1948
Age 53
Torino, Piemonte, Italia
1968
October 23, 1968
Age 73
Genève, Suisse
????