Carlo Archinto (1669 - 1732)

‹ Back to Archinto surname

Is your surname Archinto?

Research the Archinto family

Carlo Archinto, conte di Tainate's Geni Profile

Share your family tree and photos with the people you know and love

  • Build your family tree online
  • Share photos and videos
  • Smart Matching™ technology
  • Free!

Share

Birthplace: Milan, Milan, Lombardia, Italy
Death: Died in Milan, Milan, Lombardia, Italy
Managed by: George J. Homs
Last Updated:

About Carlo Archinto

Golden Fleece - Knights 1430-1714

  • it.wikipedia.org ;
  • Stemma In carica 20 maggio 1712 – 17 dicembre 1732
  • Nascita Milano, 30 luglio 1669
  • Morte Milano, 17 dicembre 1732
  • Dinastia Archinto
  • Padre Filippo Archinto
  • Madre Camilla Stampa
  • Consorte Giulia Barbiano di Belgioioso
  • Carlo Archinto, II marchese di Parona e III conte di Tainate (Milano, 30 luglio 1669 – Milano, 17 dicembre 1732), è stato un nobiluomo italiano.

Indice

Biografia

  • Membro di una ricca famiglia di banchieri milanesi ormai in decadenza, Carlo Archinto era figlio di Filippo Archinto e della nobildonna Camilla Stampa. Suo fratello era Gerolamo Archinto, futuro vescovo di Vigevano.
  • Grazie ai possedimenti paterni e materni, Carlo si dedicò prevalentemente al latifondismo terriero in provincia ed all'edificazione edilizia, dovendo spesso rinunciarvi per mancanza di fondi (si vedano come esempi il Castello di Robecco sul Naviglio, il Palazzo Archinto-Pisani Dossi a Corbetta o la Corte Archinto, sempre a Corbetta).
  • Nel 1702, a Milano, fondò l'Accademia dei Cavalieri, che protesse le scienze e le belle arti e diede vita, alcuni anni dopo, alla Société palatine (Società Palatina), un'associazione di nobili amanti delle lettere (tra cui si ricordano Filippo Argelati, Donato Silva, Carlo Pertusati, Alessandro Teodoro Trivulzio), che si riunivano nel suo palazzo per discutere. Si prodigò in quegli stessi anni per ingrandire la già ricca raccolta di libri di famiglia e promosse Ludovico Antonio Muratori nella pubblicazione del suo Rerum Italicarum Scriptores.
  • Nominato Grande di Spagna da Filippo V nel 1702, fu gentiluomo di camera e consigliere personale dell'Imperatore, e venne nominato nel 1700 Cavaliere del Toson d'Oro di cui vendette il prezioso collare, onde ricavarne 6.000 lire milanesi che impegnò per la costruzione della nuova cappella del Santuario Arcivescovile della Beata Vergine dei Miracoli di Corbetta, di cui era un fedele devoto e per cui ricevette un plauso dal cugino Giuseppe Archinto, arcivescovo di Milano. Durante la sua carriera politica fu anche Conservatore del patrimonio (1686 e 1691) e giudice delle strade.
  • Morì a Milano il 17 dicembre 1732.

Matrimonio e figli

  • Il 25 gennaio 1690 a Milano, Carlo Archinto sposò Giulia Barbiano di Belgioioso (12 dicembre 1671 - 31 gennaio 1715), figlia del conte Alberico Barbiano di Belgioioso e di sua moglie, Maria Landriani. Da questo matrimonio nacquero i seguenti figli:
  1. Maria (1696-1762), sposò il principe Antonio Tolomeo Gallio Trivulzio
  2. Alberico (1698-1758), futuro cardinale e segretario di stato dello Stato Pontificio.
  3. Giuseppe Archinto (1700-1777), consignore di Albizzate, sposò Joan Barret
  4. Francesca, sposò Giovanni Battista Trotti, II conte di Santa Giulietta
  5. Filippo (m.1751), sposò Giulia Borromeo Arese
view all

Carlo Archinto, conte di Tainate's Timeline

1669
July 30, 1669
Milan, Milan, Lombardia, Italy
1690
January 25, 1690
Age 20
1691
1691
Age 21
1696
1696
Age 26
1698
November 8, 1698
Age 29
Milan, Milan, Lombardy, Italy
1700
1700
Age 30
1732
December 17, 1732
Age 63
Milan, Milan, Lombardia, Italy
????
????