Francesco Bidischini

public profile

Is your surname Bidischini?

Research the Bidischini family

Francesco Bidischini's Geni Profile

Share your family tree and photos with the people you know and love

  • Build your family tree online
  • Share photos and videos
  • Smart Matching™ technology
  • Free!

Francesco Bidischini

Birthdate: (72)
Birthplace: Izmir, Izmir, Turkey
Death: May 20, 1907 (68-76)
Rome, Province of Rome, Lazio, Italy
Immediate Family:

Son of Giuseppe Bidischini-dall'oglio and Lucrezia Zamvas
Brother of Augusto Bidischini; Enrico Bidischini; Giuseppe Bidischini; Maria Bidischini; Elvira Bidischini and 4 others

Managed by: Carla Assenheimer (C)
Last Updated:

About Francesco Bidischini

Le notizie sulla famiglia ci provengono essenzialmente dall'opera di Francesco Bidischini che si firma "uno dei Mille". Nel 1879 pubblica a Roma Garibaldi dal 1860 al 1879, dettagliata testimonianza delle battaglie e dei soggiorni di Francesco a Caprera. Nel 1883, sempre a Roma, pubblica Preti e sciacalli, una autobiografia che termina con un breve pamphlet anticlericale, ed infine nel 1907, una ulteriore autobiografia Garibaldi nella vita intima, opera rapida ed approssimativa.

Un altro racconto della vita famigliare ci perviene attraverso una lettera del 3 aprile 1896 ad Urbano Rattazzi nella quale Francesco lo supplica per ottenere un aiuto finanziario. Giuseppe Garibaldi fu molto vicino alla famiglia Bidischini, almeno per due ragioni: l'amicizia tra Menotti e Francesco Bidischini, ambedue volontari dei Mille, e il grande servizio reso dalla famiglia alla causa dell'Unità d'Italia.

Nel 1848-49 Giuseppe Bidischini, appena tornato dalla Turchia, partecipa alla resistenza di Palmanova agli austriaci organizzando una Compagnia che poi confluisce nella difesa di Venezia. Sono con lui anche i suoi giovanissimi figli, uno dei quali, Augusto, rimane gravemente ferito: morirà nel 1853. Dopo la restaurazione, la permanenza a Palmanova è impossibile per la famiglia, che deve tornare in Turchia, rientrando in Italia con l'amnistia del 1853. Francesco e Pietro Lavagnolo, giovane sposo di Eloisa Bidischini, partecipano all'impresa dei Mille e il secondo vi trova la morte. Nel 1866, è la volta di Enrico Bidischini, che perde la vita a Bezzecca, mentre nella campagna dell'Agro Romano Giuseppe, altro figlio di Giuseppe Bidischini, rimane gravemente ferito e menomato.

Questo impegno della famiglia spiega l'attenzione del Generale Garibaldi per l'ultimo superstite, Francesco, che è invitato a Caprera e vi soggiorna a lungo, ed il suo favore all'unione di Menotti con una famiglia di provata fedeltà. Spiega anche la pazienza dimostrata dal Generale verso Eloisa Bidischini che nel 1862, dopo Aspromonte, sotto l'indicazione del prefetto Gualterio, aveva cercato di indurre Garibaldi a lasciare l'Italia. Spiega l'indulgenza verso Francesco, di carattere instabile, verso i fallimenti della famiglia in complicate operazioni commerciali, verso i tentativi di colonizzazione (anche in Sardegna) per le quali si prospetta una spedizione di Menotti in Nuova Guinea. E questa volta Garibaldi si arrabbia veramente.

Dopo la morte di Giuseppe Bidischini, Menotti darà generosa ospitalità alla sua famiglia a Carano, alla suocera Lucrezia Zamvas (versione poi adottata per il nome della sposa di Giuseppe Bidischini, che risulta con varie ortografie, persino Giambo e Samvz. Rimane fermo che suo padre si chiamava Gaetano ed era originario di Zante in Grecia) rimasta vedova, alla cognata Elvira e a suo marito Francesco Maruca, che collabora con lui nell'amministrazione delle terre dell'Agro Pontino. Un'altra sorella, Maria, andrà invece sposa ad un ufficiale dell'esercito rumeno. Francesco vive a Roma con la moglie Isolina Vigi fino alla morte, nel 1909, in modestissime condizioni ma sempre vicino alla sorella Italia, vedova di Menotti dal 1903 e che vive fino al 1927, e non lontano dal molto amato cognato Ricciotti.

Fonte: http://www.ereditadigaribaldi.net/annexes.php?annex=bidischini

view all

Francesco Bidischini's Timeline

1835
1835
Izmir, Izmir, Turkey
1907
May 20, 1907
Age 72
Rome, Province of Rome, Lazio, Italy