Umberto Ernesto Testa-fochi

public profile

Is your surname Testa-Fochi?

Research the Testa-Fochi family

Umberto Ernesto Testa-fochi's Geni Profile

Records for Umberto Testa-Fochi

133,182 Records

Share your family tree and photos with the people you know and love

  • Build your family tree online
  • Share photos and videos
  • Smart Matching™ technology
  • Free!

Umberto Ernesto Testa-Fochi

Birthdate: (43)
Birthplace: Moncalvo, Italy
Death: September 05, 1917 (43)
Prima Guerra, Italy
Immediate Family:

Son of Edoardo Testa-Fochi and Guglielmina Hennequin
Brother of Eugenio Testa-Fochi and Cesare Testa-Fochi

Managed by: Vittorio Sismondo
Last Updated:

About Umberto Ernesto Testa-fochi

Presentazione del libro: Alpini nella leggenda - Il colonnello Ernesto Testafochi" [http://www.youtube.com/watch?v=Pm-m-5kwwEs]

Ernesto Testa Fochi - Tenente colonnello del VI° Gruppo Alpini costituito dai Btg. Exilles, Aosta, Monte Suello, Levanna, Monte Cervino. Successivamente vengono assegnati anche i Btg. Vicenza, Monte Berico, Valleogra. Il colonnello muore travolto dalla valanga dai roccioni del Coston della Lora la sera del 5 Settembre 1917 assieme al suo aiutante capitano Calvi e a 177 alpini del Btg. Aosta. Gli viene conferita la medaglia d’argento al valore militare.

Un altro comandante Testafochi al battaglione Aosta, (figlio del Generale dei Bersaglieri Edoardo Testafochi sottotenente dal 1858, capitano nel 23° e colonnello al 4° Rgt. Bersaglieri dal 1878 al 1886 ) il 5 settembre del 1917 viene travolto da una frana sul Pasubio.

Nel luglio del 1916 ritorna tra gli alpini al 4° Reggimento, come comandante della 41° Compagnia del "glorioso" Battaglione Aosta sotto il comando del maggiore Ernesto Testa Fochi.

19 ottobre 1916: fin dalla notte gli Austriaci in 4 ondate successive distanziate di 50 passi si scagliano contro le posizione italiane sul Dente Austriaco. Passo a passo gli Alpini esausti sono costretti a ceder terreno. Il Ten. Urli, del Battaglione «Aosta», è ferito: il suo comandante, Magg. Testa Fochi gli ordina di ritirarsi nelle retrovie. Urli per la prima volta disobbedisce " ... vado a morire coi miei Alpini!"

Da "Il Monferrato" [http://www.ilmonferrato.it/articolo.php?ARTUUID=606741F2-CC48-406E-ABDD-BE7119228DD7&MUUID=4EF2368E-8A26-4DE3-A7BE-B343EC243B9F]

In questo palazzo il 26 ottobre 1873 veniva alla luce Ernesto, figlio di Edoardo e di “Mina” Hennequin, che seguendo le orme del padre, generale dei Bersaglieri, dello zio e dei due fratelli maggiori sceglie il mestiere delle armi. Dopo i primi studi a Moncalvo entra alla Scuola Militare di Modena dove ottine la nomina a sottotenente. Intraprende la carriera militare come ufficiale degli Alpini, svolge un lungo periodo di servizio in terra di colonia a Benàdir (futura Somalia italiana) e poi partecipa alla guerra di Libia.

Allo scoppio della prima guerra mondiale passa al Battaglione Aosta del 4° Alpini, resta gravemente ferito a Malga Zugna (premiato con medaglia di bronzo al valore militare) e sul Pasubio, dove ottiene la promozione per meriti di guerra e una medaglia d’argento al valore. Nella primavera del 1917 combatte sul fronte dell’Isonzo ed è nuovamente ferito. Tornato sul Pasubio, la sera del 5 settembre 1917 è travolto da una frana caduta dalla montagna indebolita dalle mine degli eserciti contrapposti.

Provvisoriamente sepolta a Valle dei Signori, la salma dell’ufficiale è traslata nel settembre 1923 nella tomba gentilizia di famiglia del cimitero di Moncalvo. Nel 1935 il 4° Alpini dedica alla memoria del col. Ernesto Testa Fochi, tuttora considerato il “padre spirituale” del Btg. Aosta, la grande (e per me familiare) caserma di Aosta.

view all

Umberto Ernesto Testa-fochi's Timeline

1873
October 26, 1873
Moncalvo, Italy
1917
September 5, 1917
Age 43
Prima Guerra, Italy